10 consigli di viaggio per visitare Bali, Indonesia

by Tanja

Da come muoversi in giro per l’isola a come rispettare l’oceano e la cultura locale: ci sono molti consigli utili per visitare Bali, Indonesia. Dopo aver svelato le cose da sapere prima di visitare Bali, ecco 10 consigli di viaggio da tenere a mente per vivere al meglio l’avventura nell’Isola degli Dei.

#1 SCEGLI ATTENTAMENTE DOVE ALLOGGIARE

Prima di prenotare l’hotel pensa bene a quale parte di Bali vuoi visitare. Distanze, strade impraticabili e traffico rendono difficili gli spostamenti nell’isola. Per fare pochi chilometri impiegherai molto più tempo di quanto tu possa immaginare. Tienilo a mente se stai pensando di organizzare gite giornaliere, di fare un salto in spiaggia  per il tramonto o di arrivare in aeroporto all’ultimo minuto! Nel dubbio chiedi alla gente del posto una stima approssimativa della durata del viaggio. Altrettanto importante è prendere in considerazione tutte le parti dell’isola: Kuta, Canggu e Seminyak – solo per citarne alcune – sono fortemente influenzate dal turismo di massa, ma in altre aree è ancora possibile trovare spiagge tranquille e villaggi autentici! Prova ad andare a nord verso la spiaggia di sabbia grigia di Amed!

#2 NON DIMENTICARTI DI SCARICARE QUESTE APP

I taxi più onesti di Bali sono quelli blu, noti come Blue Bird Taxi. Ma come molti altri paesi, l’Indonesia ha un’ottima rete di sicuri ed economici autisti privati rintracciabili tramite l’app GrabCar. Funziona esattamente come Uber con un plus: puoi prenotare una macchina, ma anche un moto-taxi – pratico e veloce, specialmente per tragitti brevi. Ci sono però alcune limitazioni presso l’aeroporto e alcune aree molto turistiche dove c’è un monopolio di taxi. In queste aree le auto GrabCar possono terminare la corsa, ma non possono ritirare nuovi clienti. Un’altra app utile è Go-Jek che ti permette di ordinare cibo a domicilio, prenotare servizi di corriere, taxi e moto-taxi.

#3 NOLEGGIARE UNO SCOOTER

Noleggiare uno scooter a Bali per un giorno o per una settimana è molto semplice. Il noleggio va da 30.000 a 50.000 rupie al giorno, pochi euro. Ma ricorda, guidare nel traffico balinese non è per tutti! Indossa sempre il casco, tieni il lato sinistro della strada e assicurati di avere un’assicurazione di viaggio, che nella maggior parte dei casi non è inclusa nella quota. Un’assicurazione di viaggio è utile non solo in caso di incidenti, ma anche per assicurare bagagli, annullamenti o ritardi dei voli. Noi ci affidiamo sempre a World Nomads!

#4 RISPETTA LA CULTURA

Nonostante il vertiginoso numero di turisti, la cultura balinese rimane forte. Per salvaguardarla bisogna saperla rispettare: ricordati di indossare un pareo quando visiti templi e luoghi sacri e di coprirti quando ti allontani dalla spiaggia. Camminando per le strade assicurati di non calpestare i canang sari – le colorate offerte floreali che i balinesi posato all’ingresso di case, templi e negozi. Non ti innervosire se trovi una strada bloccata per una cerimonia, fa tutto parte della magia dell’isola. Tieni conto delle festività più importanti, tra tutte il Nyepi – il capodanno balinese – durante il quale tutto a Bali (aeroporto compreso) si ferma per la giornata.


Scopri di più sulla spiritualità e sulla cultura di Bali:
COSE DA SAPERE PRIMA DI VISITARE BALI

#5 LE MANCE NON SONO OBBLIGATORIE, MA …

I balinesi sono poveri, eppure la cortesia e la generosità di questo popolo non smette mai di sorprendermi. I soldi non sono in cima alla lista delle loro priorità, ma una mancia è sempre un buon modo per apprezzare l’ottimo servizio offerto. Basta qualche centesimo per vedere un viso illuminarsi e riempirsi di gioia. Ma se non si tratta di soldi, allora che cos’è? Abbiamo chiesto a un amico balinese e la sua risposta ci ha davvero lasciato senza parole. I balinesi credono che la crescita e il miglioramento personale siano il miglior regalo che si possa dare al prossimo, da qui viene la loro gentilezza e il loro atteggiamento positivo. Con un piccolo cenno di apprezzamento gli farai sapere che hanno raggiunto il loro obiettivo.

#6 IMPARA ALCUNE PAROLE

Alcune parole base di Bahasa Indonesiano ti apriranno le porte di Bali. Prova con:

Selamat pagi (buongiorno),
Tolong (per favore),
Terima kasih (grazie)

I balinesi apprezzano molto i turisti che sfoggiano qualche parola di Bahasa.
I più coraggiosi possono passare direttamente al frasario indonesiano.

#7 NON BERE ACQUA DAL RUBINETTO

Questo consiglio è probabilmente uno dei più ovvi, ma è sembre meglio ricordarlo: l’acqua del rubinetto a Bali non è potabile. Ricordati però dell’ambiente e delle problematiche dell’isola legate all’uso della plastica prima di acquistare bevande in bottiglia. Più di tre milioni di bottiglie di plastica vengono buttate via ogni mese a Bali! Puoi contribuire a ridurre questa cifra viaggiando con una bottiglia d’acqua con filtro incorporato o portando una bottiglia di acciaio inossidabile che puoi riempire con acqua filtrata fornita gratuitamente da hotel e Airbnb. I migliori bar e ristoranti dispongono di un filtro per l’acqua disponibile gratuitamente o a pagamento.

#8 EVITA DI COMPRARE PLASTICA

Aiuta a ridurre la quantità di rifiuti di plastica a Bali evitando l’uso di bottigliette, sacchetti di plastica e cannucce. Riutilizza e ricicla il più possibile, ad esempio puoi utilizzare una borsa di tela per trasportare acquisti e souvenir.


Scopri come
ORGANIZZARE UN VIAGGIO IN INDONESIA

#9 RISPETTA L’OCEANO

Le onde di Bali sono potenti, le correnti sono forti e le rocce nascoste sotto la superficie possono essere pericolose. Evita di andare al largo soprattutto se il mare è molto mosso. Mostra lo stesso rispetto per la spiaggia, non lasciare rifiuti o mozziconi di sigarette in giro.

#10 BASSA STAGIONE SIGNIFICA STAGIONE DELLE PIOGGE

La stagione delle piogge a Bali va da gennaio ad aprile e da ottobre a novembre. I prezzi bassi possono essere attraenti, ma una volta raggiunta l’isola non sarà facile visitarla. Scegli i mesi di giugno e settembre, troverai un clima perfetto e spiagge poco affollate!

Seguici su Pinterest ↡

You may also like

Leave a Comment

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.