Vacanze a cavallo in Toscana

by Tanja

La Toscana è la regione italiana che più amiamo. Non possiamo farne a meno! Ogni volta che sentiamo la necessità di scappare dalla città ci dirigiamo direttamente lì! C’è qualcosa in Toscana che ci ipnotizza da sempre, sarà il sorriso della sua gente o forse i colori della campagna. Ma questa volta ha davvero superato ogni aspettativa. Era un venerdì sera – di una primavera travestita da estate – e stavamo guidando tra le colline al tramonto, sopraffatti dal dolce profumo dei fiori selvatici e dell’erba umida dei campi. Sapevamo che stavamo per fare qualcosa di davvero speciale: un weekend a cavallo sulle colline toscane. In questa terra, lo stretto legame tra uomo e cavallo rimane invariato dai tempi degli Etruschi. Come potevamo perderci un’avventura così?!

Ed eccoci qui, in una tenuta vinicola di 280 ettari con scuderia risalente al periodo rinascimentale, quando la proprietà era della famiglia Strozzi di Firenze: il Castellare di Tonda a Montaione, in provincia di Firenze. Accolti da una cucina semplice ma meravigliosamente autentica (prova le pappardelle al ragù di cinghiale!) e un delizioso vino rosso (dalla tenuta, ovviamente) ci siamo subito resi conto che non avremmo potuto scegliere un posto migliore per vivere la Toscana più vera.

Vacanze a cavallo in Toscana

Fornace, Castellare di Tonda, Montaione

Vacanze a cavallo in Toscana

Dopo una rigenerante notte di sonno in una delle dodici casette coloniche decorate in perfetto stile toscano e una ricca colazione fatta di deliziosi dolci fatti in casa, ci siamo diretti alle stalle dove la nostra guida Jess ci stava aspettando! Dopo mesi passati a parlare di passeggiate a cavallo, finalmente il momento era arrivato: Will stava per montare a cavallo per la prima volta! Impavido come non mai, ha affrontato la breve lezione di equitazione e assimilato tutti i preziosi consigli su come fermare il suo cavallo, Banderas, dal mangiare tutta l’erba della valle! Era la prima volta che vedevamo la Toscana così verde! Abituati a visitare questa zona durante i mesi più caldi dell’estate, avevamo imparato ad apprezzare le sue tipiche terre aride punteggiate da ulivi e cipressi allineati come soldatini. Ma, come ho detto, questa volta era tutto diverso, quasi magico! La campagna era rigogliosa, le piante erano in fiore e Banderas – il cavallo – era davvero affamato …

Guarda il video della nostra avventura


Durante la passeggiata a cavallo tra le splendide colline toscane abbiamo imparato di più sull’area circostante e sui due cavalli scelti per noi, Banderas e Boy, due bellissimi cavalli argentini dal passato difficile. Il sentiero percorso aveva una bellissima varietà di paesaggi: dalle ombrose foreste mediterranee alle colline verdi, dai vigneti e alle file di ulivi. Abbiamo anche visto un cucciolo di cervo! La nostra esperienza a cavallo è stata davvero incredibile, ma soggiornando al Castellare di Tonda per più di due giorni è possibile pianificare intere giornate a cavallo per galoppare nei vigneti, scoprire antiche rovine nella foresta e visitare chiese abbandonate!! Come resistere?

Vacanze a cavallo in Toscana

Vacanze a cavallo in Toscana

Dopo l’eccitante passeggiata a cavallo avevamo solo una cosa in mente: alleviare il dolore muscolare! Momento perfetto per far visita al centro benessere del Castellare di Tonda. Sauna, bagno turco, vapori, grotta del ghiaccio, docce emozionali e aromatiche, area massaggi, poltrone relax con vista sulla campagna, e (rullo di tamburi) una vasca idromassaggio all’aperto da cui godersi la vista delle colline toscane al tramonto!

Vacanze a cavallo in Toscana
Scoprire la Toscana e le sue città antiche

Il Castellare di Tonda si trova tra Pisa e Firenze, a poca distanza dal borgo medievale di Montaione – nel cuore della regione del Chianti – e a pochi passi dalle città storiche di Siena, San Gimignano, Volterra e San Miniato. Siena, con la sua Piazza del Campo a forma di conchiglia dove si svolge il famoso Palio di Siena – e la splendida Cattedrale di Santa Maria Assunta è, senza dubbio, la nostra preferita. Seguita da San Gimignano, patrimonio mondiale dell’UNESCO. San Gimignano ci piace particolarmente per le 14 torri (una volta erano 72!) che si ergono maestose sulla città e la sua forma antica: all’interno delle mura di questo antico villaggio ci si sente protetti, è come viaggiare nel passato, e in qualche modo si percepisce un’atmosfera magica rimasta invariata nei secoli.

Vacanze a cavallo in Toscana

San Miniato

Avendo già visitato tutti questi bellissimi villaggi toscani – di cui ti parleremo a breve in un nuovo post – ci siamo dedicati alla scoperta dell’affascinante cittadina di San Miniato. Le sue origini risalgono all’epoca etrusco-romana. In cima della collina su cui sorge la città si trova la torre di San Miniato (ingresso 4 €) da cui si gode di una bella vista panoramica sul tipico paesaggio toscano e sulla Cattedrale, costruita nel 1200. Accanto al paese passa la via Francigena, l’antica via di pellegrinaggio che nel medioevo collegava Canterbury a Roma e ai porti pugliesi.

Vacanze a cavallo in Toscana

San Miniato tower

Vacanze a cavallo in Toscana
Un piccolo extra…

Chiedi alla gente del posto e finirai sempre con lo scoprire i posti più belli della zona! È così che siamo finiti nel borgo fantasma di Toiano alle Brota, uno dei tanti luoghi poco noti ma assolutamente stupendi della Toscana. L’antico insediamento, tanto suggestivo quanto isolato, può essere raggiunto solo tramite una strada non asfaltata larga appena 3 metri. Una volta raggiunta la fine della strada siamo stati catturati da un magnifico panorama: le città di Volterra e San Miniato erano all’orizzonte e un silenzio irreale avvolgeva la campagna circostante. A dire il vero, il villaggio non ha molto da offrire a parte le vecchie mura, le case abbandonate e la vista mozzafiato dalla sua terrazza, ma ciononostante merita sicuramente una visita.

Vacanze a cavallo in Toscana

Vista dalla terrazza di Toiano alle Brota

Case abbandonate a Toiano
Il momento migliore per visitare il borgo è al tramonto quando vigneti, case coloniche e uliveti si illuminano di rosso-arancione e un’aria misteriosa cade sul villaggio. In realtà, la foresta che circonda Toiano cela un segreto oscuro. Alla fine degli anni ’40, fu teatro di uno degli omicidi più brutali del primo dopoguerra che ha dominato le notizie in tutta Italia per anni. La vittima fu la bellissima Elvira Orlandini che andata a prendere l’acqua al Botro della Lupa non tornò più. Il fidanzato, originariamente accusato, fu rilasciato a causa della mancanza di prove e il crimine rimase irrisolto. La gente del posto parla ancora di questo evento giustificando l’abbandono del villaggio con il fantasma di Elvira che – si dice – infesta le sue strade tranquille…

Info:
Castellare di Tonda
Via Cerroni – 50050 – Montaione
Tel. ‪‬+39 0571 697706
info@castellareditonda.com

Hai mai provato una vacanza a cavallo in Toscana?
Condividi la tua avventura nei commenti qui sotto

You may also like

5 comments

Dorina May 4, 2018 - 9:02 pm

Che bell’artivolo! La Toscana è bellissima e sempre ricca di sorprese 😊😁

Reply
Giulia May 8, 2018 - 9:12 am

Che meraviglia, ragazzi! Mi è piaciuto un sacco questo racconto!

Reply
Tanja May 8, 2018 - 9:16 am

Grazie Giulia 💕 è un’esperienza che ti consigliamo tantissimo!

Reply
Anna May 8, 2018 - 5:56 pm

Che bei posti avete visto!! Anch’io sogno una vacanza a cavallo, questo posto me lo segno!

Reply
Tanja May 8, 2018 - 8:11 pm

Ciao Anna, segna segna… questo posto è proprio perfetto! A due passi da tutti i borghi più famosi, con passeggiate a cavallo, spa e ottima cucina! Un sogno! Ti consiglio di visitarlo in primavera quando è più tranquillo e le colline sono verdissime!

Reply

Leave a Comment

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.