Ovest Australia: road trip nel Parco Nazionale Francois Peron

by Tanja

Il Parco Nazionale Francois Peron, nella costa ovest d’Australia, è uno dei detour che non dimenticherò mai. Siamo passati davanti al cartello marrone con l’indicazione ‘Francois Peron N.P., 2 km’ numerose volte. Prima, per visitare la famosa Monkey Mia, nota per i delfini che ogni mattina vengono a nuotare nelle acque basse della baia. Poi, per ammirare i bilioni di piccole conchiglie bianche che coprono i 60 km della bellissima Shell Beach. Ma è solo solo durante il nostro ultimo road trip nella costa ovest d’Australia che abbiamo deciso di visitare il remoto Parco Nazionale Francois Peron.

Francois Peron National Park: un deserto a confine con il mare

avventura 4x4 Francois Peron National Park

Questa volta avevamo molto più tempo a nostra disposizione e una grossa Land Rover Discovery chiamata Dirty Diana come compagna di viaggio. La gigantesca 4×4 è stata la prima macchina che Will ed io abbiamo comprato insieme (uno step importante!), nonchè la scelta migliore per un lungo on the road da Perth a Darwin, Northern Territory. Lungo i 4.200 km di strada lungo la costa, ci sono molte meraviglie della natura accessibili solo con un 4×4. Una per tutti, la penisola di Francois Peron.


Avventura con un 4×4 nel Francois Peron National Park:
come affrontare una terra selvaggia

avventura 4x4 Francois Peron National Park
avventura 4x4 Francois Peron National Park

Arrivati all’inizio della strada di profonda sabbia rossa, ci siamo fermati all’apposita stazione per ridurre la pressione delle gomme del nostro 4×4, Dirty Diana (un cartello spiega come fare e il livello di pressione ottimale per guidare nella sabbia). Di fronte a noi i 40 km di strada sabbiosa che portano al cuore dell’incontaminata penisola di Peron – parte del Shark Bay World Heritage Area.

Seguendo la strada principale siamo arrivati a Cape Peron, dove dune di sabbia bruciata dal sole incontrano sabbia bianchissima per poi immergersi in cristalline acque blu famose per l’abbondanza di tartarughe marine, squali, delfini, balene e mante. Non abbiamo mai visto così tanti colori tutti insieme. L’emozione che quel posto ci ha regalato è davvero difficile da descrivere.

Ammirando i delfini al tramonto a Bottle Bay

avventura 4x4 Francois Peron National Park
avventura 4x4 Francois Peron National Park

(delfino nella foto in alto a sinistra)

Dopo aver montato tenda a Bottle Bay, ci siamo resi conto di essere gli unici a passare la notte li. L’intero Parco Nazionale tutto per noi! Mentre preparavamo il campo siamo stati conquistavi da un piccolo gruppo di delfini che cercavano di attirare la nostra attenzioni con acrobazie al tramonto, un momento davvero magico. Il sole stava tramontando sulla baia accompagnato dal lento frusciare delle acque dell’Oceano Indiano. Uno spettacolo indimenticabile, che ci ha capire che eravamo ospiti di questa terra selvaggia e arida.


Alla scoperta della 
Francois Peron Big Lagoon 

avventura 4x4 Francois Peron National Park

Il tramonto ha lasciato il posto a un cielo incredibilmente pieno di stelle. Troppo bello per andare a dormire e un’occasione perfetta per sperimentare scatti notturni con la nostra (al tempo nuova) macchina fotografica Nikon.

Il mattino seguente abbiamo deciso di allungare il nostro itinerario nel parco e visitare la Big Lagoon -una delle maggiori attrazioni del Parco Nazionale Francois Peron National Park insieme a Cape Peron, Gregories e Bottle Bay. Canoe, kayak e SUP (tavole, simili a quelle da surf, dove si rema stando in piedi) sono il modo migliore per esplorare   questo incredibile acquario naturale. Peccato che non avevamo niente di tutto ciò a disposizione!


Come visitare il Francois Peron National Park

avventura 4x4 Francois Peron National Park

Per partire alla scoperta del Francois Peron National Park è indispensabile avere un fuoristrada / auto a quattro ruote motrici, ma non basta! Guidare nella sabbia profonda richiede esperienza in quanto i mezzi possono leggermente sprofondare e rimanere bloccati. Se non hai un 4×4 puoi prenotare un tour guidato di un giorno o voli panoramici che partono da Monkey Mia. I campeggi all’interno del parco sono molto basici, ma hanno bagni e BBQ a gas. La penisola è un paradiso per gli amanti della pesca, ma non è consentito ovunque. Nuotare al Cape può essere pericoloso, le correnti sono molto forti. Presta attenzione!

Indirizzo:
Monkey Mia Rd | Shark Bay
Denham
6537, Australia

Ingresso: $12.00 a macchina/giorno
Campeggio: $7.50 adulto per notte

 

Il nostro itinerario di 2 giorni nel cuore del Francois Peron National Park, Australia

 

avventura 4x4 Francois Peron National Park

 

You may also like

Leave a Comment

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.