Castell’Arquato: alla scoperta dei borghi d’Italia

by Tanja

Sorge in Emilia Romagna, a soli 100 km a sud di Milano (1.5 ore di auto), il borgo di Castell’Arquato, un luogo perfetto per una gita fuori porta all’insegna della cultura e del buon cibo. Viste mozzafiato sulla Val d’Arda e una storia affascinante fanno di Castell’Arquato uno dei villaggi medievali più belli d’Italia. Le sue torri di pietra e le sue stradine ciottolate circondate da vigneti e colline verdeggianti, risalgono al VIII Secolo.

Cosa vedere a Castell’Arquato

Day trip Castell’Arquato Italy

Costruita nel 1342, la Rocca Viscontea domina ancora incontrastata sulla valle. La maestosa fortezza è aperta ai visitatori ( ingresso 5€ ). Dalla cima della sua torre si gode di un panorama magnifico e al sul interno un’affascinante mostra racconta il passato del villaggio e dei suoi abitanti.
Lasciandosi la Rocca alle spalle, ci si trova faccia a faccia con la bellissima Piazza Monumentale. Sulla sinistra, la Collegiata, una chiesa risalente al 758 d.C a ingresso gratuito, da non perdere! Di fronte a voi, il Palazzo del Podestà costruito nel 1292. Questi tre edifici simbolizzano le tre faccie del potere medievale. La Rocca, rappresenta la forza militare, la Collegiata il potere religioso e il Palazzo del Podestà quello politico.

Dove mangiare a Castell’Arquato

Day trip Castell’Arquato Italy

L’area di Castell’Arquato è famosa per la qualità del suo cibo. Non perderti i tradizionali anolini, gli gnocchi fritti o un buon tagliere di prosciutti e formaggi. Non ti deluderà! E se il tagliere si presenta con tanto di chisolini, hai fatto bingo. Noi ci siamo fermati a La Sosta: non un vero e proprio ristorante, nessun servizio al tavolo, ma wow! La selezione era eccezionale. Un tagliere (20€), in due, era davvero abbondante. 
Il vino da assaggiare in questa zona? Il Vin Santo, ovviamente. Prodotto nella vicina Vigoleno, un altro meraviglioso borgo medievale, questo dolce vino da dessert è il nettare degli Dei. Una volta provato non vivrai più senza!

Come arrivare a Castell’Arquato

In auto:
Arrivanto da nord, sud e ovest: autostrada A1, uscita Fiorenzuola d’Arda;
Arrivando da East: autostrada A21, uscita Piacenza Est;
Strade panoramiche alternative: da nord e da sud SP4; da est SP6.

In treno:
Non ci sono stazioni ferroviarie Castell’Arquato, le stazioni dei treni più vicine sono Fiorenzuola d’Arda (10 km) e Piacenza (34 km). Da qui autobus privati e pubblici partono frequentemente a tutte le ore del giorno. Altrimenti è possibile chiamare un taxi.

You may also like

Leave a Comment

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.