Una giornata sulle Ciaspole con Sharewood

by Tanja

Ciaspole, vette innevate e buon cibo di montagna: un weekend tra amici alla scoperta delle suggestive Alpi italiane.

Volevamo riscoprire le montagne con occhi nuovi, immergerci in panorami innevati e camminare tra i pini, lontano da impianti di risalita e seggiovie. Avendo ricevuto un invito da Sharewood, piattaforma per il noleggio di attrezzatura sportiva, abbiamo subito colto l’occasione per trascorrere una giornata alternativa e a basso impatto ambientale sulla neve.

Lasciati a casa gli sci, abbiamo indossato per la prima volta le ciaspole. Un po’ impacciati ci siamo addentrati nel bosco, tra i suoni smorzati dalla neve e il sole che filtrava tra gli alberi. Si è subito creato un contatto intimo e lento tra noi e gli ambienti di alta quota. L’attenzione si è posata sui dettagli, le piccole impronte degli animali, lo scricchiolio dei rami sotto il peso della neve, il profumo degli aghi di pino.

Dove e Come noleggiare le Ciaspole

Noleggiare le ciaspole è semplicissimo. Basta visitare il sito goSharewood.com, scegliere il luogo in cui desidera noleggiare l’attrezzatura e il gioco è fatto! Sharewood è una community di viaggiatori appassionati di outdoor, che condividono la propria attrezzatura sportiva. La start-up milanese offre noleggio bici, sci, snowboard, surf, kitesurf, windsurf e avventure adrenaliniche tra cui sled-dog in Trentino e lezioni di surf in Marocco! Dopo aver conquistato Italia, Spagna e Isole Canarie, Portogallo, Svizzera, Regno Unito, Belgio, Finlandia, Albania, Grecia, Marocco, Islanda, Norvegia, Indonesia, Costa Rica e prossimamente Sri Lanka e Mexico, Sharewood guarda al resto del mondo, diventandoo un vero e proprio punto di riferimento per gli adventure travellers.

Per maggiori informazioni:
GoSharewood.com

Il nostro Itinerario con le ciaspole: Foppolo

Con le racchette ai piedi vi portiamo alla scoperta di Foppolo, nella Val Brembana. Qui, ci sono piste adatte a tutti. Da rilassanti tracciati che costeggiano le piste a itinerari più impegnativi. Tra questi c’è il sentiero che in un’ora e mezza porta al Passo di Dordona. La partenza è in prossimità dell’albergo Rocky, dove inizia il sentiero CAI 202. La salita, porta prima alla Baita di Rovera, poi alla Baita Cornellini (m.1800). In poco più di un’ora dalla partenza si raggiungr il piccolo Lago di Dordona e il Passo di Dordona (m.2061). Qui il panorama spazia sulla vicina Valtellina e la Val Madre, fino ad arrivare ai Monti Disgrazia e Bernina. A poca distanza dal passo si possono anche ammirare i resti delle trincee della Linea Cadorna, recentemente restaurate.

Come vestirsi per camminare con le Ciaspole

Camminare con le racchette da neve è un’attività semplice e adatta a tutti. È però importante sapere come vestirsi soprattutto se si vuole camminare nella neve fresca. Come in tanti altri sport di montagna, le regole principali sono vestirsi a strati privilegiando materiali tecnici traspiranti, scegliere scarponcini da trekking waterproof e portare con se un paio di bastoncini per aiutarsi a camminare. Se si ha intenzione di andare fuori pista, nella neve alta, è bene indossare le ghette, che impediscono alla neve di infilarsi nelle scarpe.

 

Ciaspolare è stata un’esperienza emozionante! E tu hai mai provato?
↓ Raccontaci la tua avventura nei commenti qui sotto 

You may also like

8 comments

Roberta February 23, 2018 - 11:43 am

Io adoro ciaspolare!! Per questo ho aperto il tuo post. Penso sia una delle attività più sane e divertenti del mondo. E conosco anche Foppolo <3

Reply
Tanja February 23, 2018 - 12:10 pm

Ciao Roberta! Da sciatrice amo ogni sport di montagna, il contatto che si crea con la natura è unico, ma devo ammettere che abbiamo sottovalutato le ciaspole! Ci vuole un bel allenamento, soprattutto nella neve fresca ❄️

Reply
La_Fede February 23, 2018 - 1:21 pm

Le ciaspole, la neve e la luna piena sono state un’esperienza unica per me e la voglia di riviverla in pieno giorno è sempre più forte.

Reply
Tanja February 27, 2018 - 11:18 am

Noi, al contrario, vorremmo provare una ciaspolata in notturna! Tu dove hai provato questa esperienza?

Reply
Laura February 23, 2018 - 7:08 pm

Adoro le ciaspolate, puoi vedere paesaggi unici e fare anche sport sulla neve😍

Reply
Marina February 23, 2018 - 7:48 pm

Ma che favola deve essere stato?? Lo sai che non ho mai fatto una ciaspolata

Reply
Robi February 25, 2018 - 10:13 pm

Che bello ciaspolare! Un turismo slow di quelli che piacciono a noi, godersi i silenzi della montagna in scenari mozzafiato.

Reply
Tanja February 27, 2018 - 12:26 pm

Si è un’esperienza unica che ti porta davvero a contatto con la natura 🌲🏔

Reply

Leave a Comment

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.