Come scegliere la macchina fotografica giusta per viaggiare

by Tanja
Spesso ci avete chiesto cosa c’è nel nostro kit fotografico, quali lenti usiamo, oppure consigli sull’acquisto della nuova macchina fotografica. Ecco allora una guida alla scelta della migliore fotocamera per il tuo prossimo viaggio!!

Il viaggio è un’emozione e una scoperta infinita. Tanti i luoghi da scoprire, molti momenti che vorrai immortalare e di cui vorrai avere un ricordo tangibile. Ecco perché nel bagaglio di ogni vero viaggiatore non può mancare la macchina fotografica.

Una bella fotografia è il ricordo più prezioso

Nell’era in cui la fotografia è ormai a portata di tutti, è difficile orientarsi e scegliere il modello più adatto alle proprie esigenze. Personalmente quando si parla di viaggi scelgo un modello di fotocamera compatto, leggero – ma senza rinunciare alla qualità dello scatto – che mi permette di viaggiare il più leggera possibile e con bagagli di dimensioni contenute. La mia scelta ricade quindi sua fotocamera mirrorless. Ma andiamo con ordine!

Fattori da valutare prima di acquistare una macchina fotografica da viaggio

Lenti. I fotografi più esperti lo sanno, le lenti hanno un’enorme influenza sulla qualità dello scatto. L’apertura dell’obiettivo è misurata in f / numeri, come f / 1.4, f / 2.8, f / 4, ecc. Più basso è il numero, migliore sarà l’esecuzione in condizioni di poca luce. Per scegliere la lente devi inoltre pensare al tipo di fotografia che ti piace scattare. Un grandangolo è perfetto per i paesaggi, mentre un teleobiettivo è ottimo per i ritratti. Scopri quali lenti usiamo durante i nostri viaggi >>

Zoom. Uno zoom ti consente di avvicinarti incredibilmente al tuo soggetto, in particolare per nel caso di animali selvatici – pensa a un safari – o di persone. Ma più grande è lo zoom più ingombrante è la fotocamera.

Video HD/4K. La maggior parte delle fotocamere riprende video in HD 1080p, alcuni anche in 4K, la migliore qualità se si vuole fare un lavoro professionale.

Wi-Fi e Bluetooth. Questa funzione è super cool! Alcune fotocamere ti permettono di caricare istantaneamente le tue foto sul tuo computer o smartphone per condividerle istantaneamente con amici e follower sui tuoi social.

Le migliori fotocamere Reflex da viaggio del 2019

Una fotocamera reflex o DSLR è il salto di qualità necessario per tutti coloro che vogliono fare un primo passo nel mondo della fotografia. Per farla semplice, la differenza principale tra reflex e fotocamere compatte (o Point-and-Shoot) è l’intercambiabilità degli obiettivi. Per quanto sia importante la scelta del corpo macchina, sarà l’obiettivo scelto a determinare il successo di una fotografia.

Il consiglio è di scegliere un corpo macchina entry-level e investire la maggior parte del budget a disposizione in obiettivi di qualità.

Questi 3 modelli sono un ottimo inizio:


Le migliori fotocamere Mirrorless da viaggio del 2019

Poi ci sono le mirrorless, fotocamere super compatte, ma con obiettivi intercambiabili. Si posizionano tra le compatte e le reflex e sono la mia prima scelta quando viaggio. Oltre ad essere tascabili e ultra leggere, le mirrorless sono dotate anche di mirino elettronico che permette di vedere in tempo reale le modifiche apportate dalla variazione dei parametri quali ISO e apertura del diaframma (cosa che avviene solo a scatto effettuato con una fotocamera reflex). Questa funzione, da sola, vale l’acquisto di una mirrorless! Pensa a quanto si accorciano i tempi avendo a disposizione un’anteprima delle impostazioni manuali di scatto.

Le Sony sono tra le migliori mirrorless in commercio. Io porto sempre con me la mia Sony Alpha 6000, che adoro, ma la tecnologia si evolve alla velocità della luce quindi ecco i modelli più recenti con una fascia di prezzo media:

Le fotocamere mirrorless sono anche ottime per fare video, filmati e documentari. Se vuoi ottenere video di qualità ricordati di tenere in considerazione il frame rate, il sistema di autofocus e opta per un buon sistema di stabilizzazione. Un plus è la possibilità di avere lo schermo orientabile, fondamentale per il vlogging!

Le migliori fotocamere Bridge da viaggio del 2019

Uno delle caratteristiche che preferisco delle fotocamere bridge è lo zoom incorporato che, in alcuni modelli, raggiunge distanze importanti. Questo le rende un’ottima alternativa, soprattutto considerato il rapporto qualità/prezzo – per viaggi d’avventura e safari. Pochi mesi fa, ad esempio, abbiamo visitato il Kruger National Park, portando con noi una fotocamera mirrorless e una reflex, entrambe con zoom 210mm – buoni, ma non abbastanza. Comprare un teleobiettivo adatto alle nostre esigenze sarebbe costato troppo. Risultato: il leone nelle foto non lo si vede nemmeno! Qui entrano in gioco le fotocamera bridge che, a costi moderati, ti permettono di avere zoom incorporati in grado di immortalare i crateri lunari.
Ecco alcuni dei modelli di fascia media migliori:

Action Cam, la fotocamera che resiste a ogni tipo di viaggio

Le indistruttibile Action Cam sono il compagno di viaggi ideale per tutte le avventure più estreme. Resistenti e poco ingombranti, possono fotografare e filmare anche sott’acqua e a qualsiasi temperatura. La nostra GoPro è stata persino messa alla prova con un bagno nel fango in Vietnam!

Ci sono diversi marchi sul mercato, ma le migliori sono sicuramente le GoPro. La GoPro Hero 7 è la migliore GoPro sul mercato, ha uno stabilizzatore video integrato, filma in 60p slow-motion e 4K. È waterproof (senza bisogno di custodie aggiuntive) e touch screen. Interessante anche la funzione di attivazione controlli vocale per quando la fotocamera è montata su un elmetto o magari sulla tavola da surf!

Instantcam, la macchina fotografica per gli animi nostalgici

Negli ultimi anni l’abitudine di stampare le fotografie dei nostri viaggi è andata persa. Le centinaia di fotografie scattate a raffica finiscono in hard disk dimenticati. Senza il piacere di sfogliare un album fotografico, raramente ci capita di riguardare queste foto dimenticate.

È una delle ragioni per cui ho sempre amato le vecchie Polaroid. Bastavano pochi secondi per rivivere l’attimo immortalato nella foto. Tra le varie Instantcam tornate di moda, la a Leica Sofort è la mia preferita.

Oltre al classico look che contraddistingue il marchio Leica, questa fotocamera istantanea riesce, tramite esposimetro, a regolare automaticamente la quantità di luce corretta da imprimere sulla pellicola. Fascino vintage – e prezzo più contenuto – per un’altra istantanea molto interessante, la Fujifilm Instax Mini 90.

Quale macchina fotografica porterai con te nel tuo prossimo viaggio?

You may also like

Leave a Comment

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.